Fare il Bagno al Bassotto: I Segreti del Bagnetto Perfetto

0
14095

Prima o poi il momento di mettere il bassotto nella vasca per fargli il bagno, arriva per tutti. Il problema, purtroppo, è che i bassotti sono spesso terrorizzati all’idea di finire immersi nell’acqua alta – e per questo vi consigliamo fin da subito di non immaginare che il vostro cane possa nuotare felice in una vasca piena d’acqua.

Perché, credeteci, nel 90% dei casi le cose andranno esattamente nel senso opposto.

Prima di passare a dei consigli estremamente pratici e dettagliati su come fare il bagno ad un bassotto, vi invitiamo a tener presente che a) aprire la doccia subito al massimo della sua potenza non è mai una buona idea e b) uno dei problemi nel fare il bagno ai bassotti può essere rappresentato dalla superficie scivolosa di molte vasche. Quindi, se possibile, evitate al vostro cane di muovere la schiena in continuazione sistemando un piccolo tappetino per la doccia sotto alle sue zampette.

Se volete, potete anche provare a mettere il vostro bassotto nella vasca prima di riempirla – visto che questo sembra funzionare al meglio con i cani che hanno paura dell’acqua.

Fare il Bagno al Bassotto

Cosa vi serve:

Preparazione – cercate di avere a portata di mano tutto quello che vi serve prima di mettere il vostro bassotto in acqua. Perché, una volta nella vasca, lui non starà ad aspettare mentre voi cercate qualcosa che avete dimenticato.

Tranquillità – dopo tutto la chiave è quella di convincere il vostro bassotto che il bagno è piacevole e fargli passare la paura.

Un posto nel quale fare il bagno – una vasca è l’ideale perché impedisce al bassotto di saltare via e sporcare tutta la casa durante la sua fuga.

Uno shampoo adatto – Se possibile cercatene uno che non secchi troppo la loro pelle.

Asciugamani – Uno solo potrebbe non bastarvi, quindi preparatene almeno uno anche per voi!

Temperatura dell’acqua  il bassotto è un cane sensibile, cercate di non fargli il bagno nell’acqua troppo calda. Calda sì, ma non troppo.

Livello dell’acqua –  L’ideale? Fino allo stomaco.

Una stanza calda ed accogliente – Non fate il bagno al vostro bassotto in una stanza troppo fredda: un po’ di calore non potrà che fargli bene.

Che prodotti usare per fare il bagno ad un basssotto?

Qui di seguito vi proponiamo alcuni dei migliori prodotti che potete utilizzare pert fare il bagno al vostro bassotto. Come già detto, è fondamentale che la vostra prima mossa – ancor prima di tranquillizzate il cane, sia quella di avere pronto tutto quello che vi potrà servire per condurre il bagnetto al fine voluto – quindi, date un’occhiata alla lista qui sotto e, dovesse mancarvi qualcosa, non esitate a cliccare sui diversi prodotti perchè, sulla loro qualità, garantisce CaneBassotto.it!


Greenfields Shampoo per cani a base di tè 200ml

Greenfields Shampoo e Balsamo per cani 250ml

Greenfields Shampoo per cani dal pelo duro 200ml

FANTASTICO GUANTO RIMUOVI PELI PER CANI E GATTI

Come fare il bagno al vostro bassotto

  • Immergete il vostro bassotto nell’acqua in maniera graduale e delicata. Se il vostro cane non è abituato a fare il bagno, qualche parola con un tono di voce dolce e tranquillo può aiutarlo a sentirsi più a suo agio.
  • Se volete usate un piccolo mestolo o qualcosa di simile per bagnare il vostro cane.
  • Mettete un po’di shampoo nella vostra mano e, con dolcezza, cominciate ad accarezzare il vostro cane insaponandolo in tutto il corpo.
  • Evitate il muso e le orecchie.
  • Riprendete il mestolo e cominciate a sciacquare il cane con gentilezza.
  • Massaggiate il corpo del bassotto dal collo alla coda per rimuovere gli eccessi d’acqua e shampoo.
  • Ripetete questa azione fino a che lo shampoo non sembra essere completamente scomparso; non dimenticate di prendervi cura anche dello stomaco.
  • Fatto!

Dopo il bagno al bassotto

  • Siate pronti, perché il vostro bassotto potrebbe cercare di scappare non appena lo togliete dall’acqua.
  • Se possibile, avvolgete il vostro bassotto in un asciugamano mentre è ancora nella vasca.
  • Prendetelo in braccio facendo molta attenzione alla sua schiena.
  • Se il bassotto sembra calmo, accarezzatelo gentilmente con l’asciugamano in direzione del pelo.
  • Una volta asciugato il vostro bassotto, lasciatelo andare.
  • Tenete il cane in una stanza calda.
  • Non lasciatelo subito correre fuori mentre è umido perché potrebbe ammalarsi anche solo dopo pochi minuti.

Un piccolo trucco: la maggior parte dei bassotti ama finire il proprio bagno con un po’di relax sui cuscini di un divano o di una poltrona. Se anche il vostro cane ha questa abitudine, vi consigliamo di sistemare un asciugamano prima di fare il bagno al cane su una superficie  calda in modo da permettergli il massimo del comfort.

Come lavare il muso e le orecchie di un bassotto

  • Quando il vostro cane si è definitivamente calmato (o magari un altro giorno) è il momento di passare a muso ed orecchie.
  • Per questa operazione vi consigliamo di usare un panno morbido ed appena inumidito.
  • Passatelo con gentilezza sul muso e sulle orecchie in direzione della crescita del pelo.
  • Non spingete il panno dentro alle orecchie – semplicemente usatelo all’esterno – ma sollevate le orecchie e controllate il loro interno per vedere che non siano eccessivamente sporche o che non nascondano qualche temibile zecca.
  • Usate sempre soltanto strumenti consigliati dal vostro veterinario per pulire l’interno delle orecchie.

Questo sistema di pulizia con un panno soffice ed umido può essere usato anche qualora si voglia procedere ad una veloce pulizia del cane – come ad esempio dopo una passeggiata sotto la pioggia.

Un panno bagnato con alcune gocce di aceto aggiunto a dell’acqua tiepida funziona perfettamente per tenere pulito il pelo del bassotto.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO